Fonte: Depositphotos
Cronaca
IL FATTO

High tech, abbigliamento e teatro: è scattata l’ora del “Black Friday”

Dalla mezzanotte di oggi una giornata di offerte speciali ma non mancano le polemiche

Un altoparlante di ultima generazione, magari dotato di un’interfaccia per la domotica che permetta di accendere lampadine e elettrodomestici con un semplice comando vocale. Oppure, un aspirapolvere con un motore così potente da portar via anche la fatica di utilizzarlo, piuttosto che il giocattolo o il videogioco più richiesto da piazzare sotto l’albero di Natale con qualche settimana d’anticipo sull’attesa figli. Tutto, naturalmente, a prezzi più che scontati, anche oltre il 60%. La caccia all’occasione del “Black Friday” è cominciata da qualche ora in tutto il mondo, concentrata per lo più su Internet, anche se non sono pochi i commercianti che hanno scelto di aderire alla vendita promozionale più attesa dell’anno. Abbigliamento, casalinghi, tecnologia ma anche sport e cultura per un appuntamento a cui Torino e il Piemonte non si sono fatti trovare impreparati. Oltre alle promozioni lanciate dai centri commerciali come Rinascente o Outlet Village, infatti, si potranno acquistare a prezzi scontati anche i biglietti di Teatro Stabile, Teatro Regio e Fondazione Piemonte dal vivo. Anche Natale in Giostra festeggerà oggi l’atteso “Venerdì Nero”. Ogni giostra, infatti, praticherà uno sconto ai bimbi, invitati a partecipare in massa. Appuntamento, come al solito, al Quinto Padiglione di Torino Esposizioni, in corso Massimo D’Azeglio.

+++ CONTINUA A LEGGERE NEL GIORNALE IN EDICOLA OGGI +++

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo