Il principe Harry assieme alla moglie Meghan
Spettacolo Tempo Libero
COPPIA RIBELLE

Harry, Meghan e il trasloco. Ecco perché la corte trema

Negli ultimi giorni in Gran Bretagna è l’argomento più cliccato e commentato. Altro che Brexit, a solleticare l’attenzione del pubblico piuttosto sono i rapporti tra le due cognate più famose d’Inghilterra. Meghan Markle e Kate Middleton, entrambe signore Windsor, passate in pochi mesi dal quadretto idilliaco del matrimonio celebrato tra l’attrice americana e Harry ai coltelli che starebbero volando in questi giorni.

Secondo i tabloid infatti il prossimo trasferimento di Harry e Meghan al Frogmore Cottage, la residenza di campagna della famiglia regnante decisamente lontana dal clamore di Londra, non sarebbe dettato solo dalla voglia di tranquillità in vista della nascita del loro primo figlio. E non sarebbe nemmeno low cost visto che peserà sulle tasche dei contribuenti britannici per una cifra vicina ai 6 milioni di euro, destinati anche a coprire i servizi di sicurezza per la coppia oltre ai lavori di ristrutturazione del villino che attualmente consta di cinque camere, da portare a dieci comprese uno studio per lo yoga oltre alla stanza per il nuovo royal baby.

Il “Sun” e il “Mail”, quotidiani molto popolari e per questo anche più scatenati sull’argomento, ipotizzando che la fretta del trasloco sia dovuta a rapporti ormai tesissimi tra le due cognate che al contrario dei figli di Lady D non hanno nulla in comune e partire dal sangue. Meghan, anche adesso che è diventata nobile per matrimonio, continua a essere esuberante e scatenata come era prima di conoscere Harry, tutto il contrari della posata quasi imbalsamata di Kate che ha sposato il rigore britannico fin dall’inizio. E poi, secondo indiscrezioni, la Middleton si sarebbe messa a piangere quando sua figlia Charlotte ha indossato il vestito da damigella per il matrimonio dello zio mentre Elisabetta II si sarebbe offesa perché durante la cerimonia Meghan non ha voluto indossare la tiara che lei le aveva proposto e non ha nemmeno capito la sua voglia di indossare il velo bianco, visto che era divorziata.

Ma ci sarebbero anche richieste assillanti e assurde alla servitù da parte di Meghan, oltre a un comportamento in pubblico e in privato poco consono con quello che recita il galateo di corte. E poi la famiglia della Markle che a parte la madre, invitata alle nozze, ha rapporto tesissimi con lei. Solo illazioni di corte?

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo