Fonte: Depositphotos
News
La “quarantena” nella bolla della Continassa si tinge di giallo

«Hanno violato l’isolamento fiduciario»: CR7 e altri 6 juventini denunciati ai pm

Il caso sbarca sul tavolo dell’Unità di Crisi: c’è il sospetto che qualcuno abbia lasciato lo “J Hotel” infrangendo le norme per il contenimento del Covid

La “quarantena” nella bolla della Continassa che si tinge di giallo, il sospetto che qualcuno se ne sia andato violando le norme per il contenimento del Covid, il caso che arriva sul tavolo dell’Unità di Crisi che poi decide di segnalare sette giocatori alla Procura. C’è tutto questo tra le nubi che accompagnano l’ultima bufera in casa Juventus. E bisogna tornare alla Continassa, dopo lo stop definitivo alla partita con il Napoli, per capire lo sfondo in cui è maturata la vicenda. Con Ronaldo che sbuffa in una stanza, Dybala che fa avanti e indietro in un corridoio. Buffon che non sta nella pelle. Nervosi. Come leoni in gabbia, racconta chi ha visto i campioni bianconeri domenica al J Hotel. E qualcuno, alla fine, dalla gabbia sarebbe saltato fuori. Ronaldo, Dybala, Buffon. Ma anche Cuadrado, Bentancur, Danilo, Demiral. Tutti, annunciano dall’Unità di Crisi, saranno segnalati alla Procura e toccherà ai pm valutare se abbiano violato l’articolo 650 del codice penale che punisce chi non rispetti un «un provvedimento legalmente dato dall’Autorità per ragione di igiene».

Leggi l’articolo completo su CronacaQui in edicola il 7 ottobre

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo