"Soddisfatto di lavorare qui"

Guardiola: “Non allenerò la Juve, resto al Manchester City”

Il tecnico spagnolo spegne le voci sul suo possibile arrivo sulla panchina bianconera per il dopo Allegri

Pep Guardiola, allenatore del Manchester City (Fonte: Depositphotos)

In giornata la Juventus ha annunciato l’addio di Massimiliano Allegri a fine stagione: facile prevedere, quindi, l’inizio di una serie di speculazioni sul possibile nuovo allenatore della squadra bianconera.

“NON ANDRO’ ALLA JUVE O IN ITALIA”
Tanti i nomi fatti, quello che più ha intrigato i tifosi nelle scorse settimane è proprio quello di Pep Guardiola. Il tecnico spagnolo, però, ora impegnato nella preparazione alla finale di FA Cup del suo Manchester City contro il Watford, ha smentito le voci in conferenza stampa: “Non andrò ad allenare la Juve o in Italia. Ho ancora due anni di contratto e sono soddisfatto di lavorare qui, in questo club”.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single