autobus gtt torino gn
Cronaca
IL FATTO

Gtt, la stangata dei biglietti del bus: aumenti del 6% per gli extra urbani

Il Bim A passa da 2,70 a 3,50 euro. Il ticket metropolitano integrato da 120 minuti arriva a 4 euro

Rincari sui biglietti di bus, metropolitana e treni. La stangata estiva di Gtt è servita. Le nuove tariffe entrano in vigore a partire da oggi e comportano un aumento medio del 5,64% per i biglietti Formula (abbonamenti che coprono un’area di circa 40 chilometri nella provincia di Torino) e del 5,54% di quelle «fuori Formula», fanno sapere dall’azienda di trasporto pubblico locale.

Sale il prezzo anche per il Biglietto integrato metropolitano (Bim A e Bim B), il prediletto dai pendolari, che permette viaggi intermodali su tram, bus, ferrovie e metropolitana. Nel dettaglio, il Bim A – valido per 100 minuti dalla convalida sulla rete urbana e suburbana di Torino, sulla metropolitana e sulle linee ferroviarie Trenitalia e Gtt entro i limiti della prima cintura – sarà in vendita a 3 euro e 50 centesimi, contro i 2,70 euro attuali. Allo stesso modo, il Bim B passa da 3 euro e 20 a 4 euro. In questo caso il biglietto resta valido per 120 minuti dalla convalida sulla rete urbana e suburbana di Torino, sulla metropolitana, sulle linee ferroviarie Trenitalia e Gtt e su alcune linee automobilistiche extraurbane gestite dal Consorzio Extra.To (operatore unico per i trasporti della Città Metropolitana di Torino).

«L’adeguamento tariffario – spiegano dall’azienda di trasporto pubblico locale – è conseguenza dell’aggiornamento automatico all’inflazione delle tariffe previste per il trasporto pubblico locale a partire dal primo luglio 2022 e approvato con Delibera n. 3/2022 del 14/06/2022 dall’Assemblea dell’Agenzia della Mobilità Piemontese – AMP». Quasi come a dire ai viaggiatori: non si poteva fare diversamente. Nel frattempo, per martedì 5 luglio, è previsto uno sciopero della durata di quattro ore, dalle 18 alle 22, del settore trasporto pubblico.

Resta invariato il prezzo del biglietto singolo per muoversi in città (il City): 1,70 euro. Valido per 100 minuti dal momento della convalida – compresa una corsa in metropolitana -, è utilizzabile solo da una persona e deve essere validato ogni volta che si cambia mezzo. Resta invariato anche il MultiCity da 10 euro, che contiene al suo interno sei biglietti City 100. Infine, non cambia il prezzo del Daily (3 euro), biglietto giornaliero valido per un numero illimitato di corse fino al termine del servizio su tram, bus e in metropolitana. Per i turisti poi c’è lo “Speciale Tour” da 48 o da 72 ore, ideale per chi si ferma in città solo pochi giorni e si muove con i mezzi. Fatti salvi nuovi rincari dei prezzi.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo