In manette operaio 52enne

Grugliasco, minaccia la convivente con un coltello al collo: arrestato

Il pronto intervento dei carabinieri ha evitato il peggio, al culmine di una lite scoppiata per futili motivi

Fonte: Depositphotos

I carabinieri hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia un operaio di 52 anni. I fatti sono accaduti a Grugliasco, nell’hinterland torinese.

L’uomo, a seguito dell’ennesimo litigio scoppiato per futili motivi con la convivente, ha afferrato un coltello da cucina puntandolo al collo della donna e minacciandola di morte.

Il pronto intervento dei militari della Compagnia di Rivoli, sopraggiunti sul posto in brevissimo tempo, ha consentito di bloccare l’aggressore prima che la situazione potesse degenerare.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single