Capi falsi sequestrati dai vigili al mercato Vigliani
News
Il blitz della polizia municipale

Griffe pirata: centinaia di capi falsi sequestrati dai vigili al mercato Vigliani

I venditori abusivi, alla vista delle “divise”,si sono dati alla fuga abbandonando la merce sul posto

Centinaia di capi falsi sono stati sequestrati dagli agenti della polizia municipale di Torino nel corso di un blitz scattato questa mattina tra le bancarelle del mercato Vigliani. Ad entrare in azione una vera e propria “task force” di caschi bianchi, composta da uomini dell’ex nona sezione circoscrizionale Nizza/Lingotto/Millefonti, del nucleo di polizia commerciale e amministrativa, del nucleo mirati, dell’unità cinofili e del nucleo investigazioni scientifiche.

IL BLITZ AL MERCATO VIGLIANI
Agenti in borghese ed in uniforme sono così andati alla ricerca dei venditori abusivi tra le bancarelle del mercato torinese. E la loro “caccia” ha dato buoni frutti. Al termine dell’intervento, infatti, si sono contati 10 sequestri giudiziari contro ignoti: i venditori, nord africani, si sono dati alla fuga abbandonando la merce sul posto.

CENTINAIA I CAPI RECUPERATI
Centinaia i capi recuperati e tra questi numerose borse, felpe, giubbotti e scarpe riproducenti i noti marchi Colmar, Michael Kors, Prada, Adidas, Converse, Kway, Napapijri, Ralph Lauren e Nike. Prodotti, ovviamente, tutti rigorosamente falsi.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo