Fonte: Depositphotos
News
71 ANNI DOPO

Grande Torino, domani l’anniversario della tragedia di Superga: il programma del 4 maggio

Il ricordo degli “Invincibili” ai tempi del Coronavirus: dalla Mole granata alla diretta Facebook, ecco come seguire l’evento

“La leggenda del Grande Torino è patrimonio di un Paese e di chiunque ami il calcio“. Così, in una nota sul sito ufficiale, il Torino ha voluto introdurre il programma del 4 maggio, anniversario della tragedia di Superga. Una ricorrenza, quest’anno, speciale, vista l’emergenza Coronavirus.

IL PROGRAMMA
Non sarà possibile accedere al Colle di Superga, come da tradizione, e non saranno possibili assembramenti o l’arrivo di delegazioni provenienti da Argentina, Portogallo o altri paesi, come accaduto negli scorsi anni. L’evento sarà quindi trasmesso in diretta Facebook e sul canale TorinoChannel. “Quest’anno – si legge sul sito ufficiale del Torino – onoreremo ugualmente i nostri Invincibili, distanti ma uniti. Spazio alla preghiera, con la Liturgia della Parola alle 16.30, in diretta dallo stadio Filadelfia. Poi, alle 17, il ricordo, con le note di “Quel giorno di pioggia”, canzone del gruppo musicale Sensounico. Invitiamo tutti coloro che vorranno e potranno ad indossare una maglia del Toro, ad esporre una bandiera oppure una sciarpa granata, per rendere ugualmente intenso e speciale questo 4 maggio, dai balconi e dalle terrazze di tutta Italia”.

LA MOLE SI TINGE DI GRANATA
Come da tradizione, inoltre, la Mole Antonelliana si tingerà di granata, nel ricordo del Grande Torino. Lo ha annunciato la società, tramite il sito ufficiale: “Un’immagine simbolica che, quest’anno più degli altri anni, unisce gli sportivi nel ricordo di una squadra che non era solo orgoglio dei tifosi del Toro, ma patrimonio di tutta Italia”.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo