La foto di gruppo del nuovo governo, assieme al presidente della Repubblica Sergio Mattarella
Cronaca
LA GIORNATA

Il governo giura, applausi per Conte: «Ora mettiamo in sicurezza il Paese»

La cerimonia al Quirinale, poi il primo consiglio di ministri in attesa della fiducia in Parlamento

«Mettere in sicurezza il paese». Questa la prima parola d’ordine del nuovo governo, nel primo consiglio dei ministri dell’esecutivo Draghi che si è tenuto nella giornata di ieri. Alle 12, la cerimonia di giuramento del premier e dei suoi ministri, la rituale foto di gruppo ma con adeguato distanziamento per le normative Covid, poi la cerimonia della campanella per il passaggio di consegne tra Conte e Draghi (il premier uscente ha poi lasciato Palazzo Chigi, assieme alla fidanzata Olivia, accompagnato dall’applauso dei dipendenti e dalla commozione mostrata in televisione da Rocco Casalino).

Il primo Cdm ha visto la nomina del sottosegretario Garofoli, con cui poi Draghi si è intrattenuto al lavoro per gran parte del pomeriggio, evidentemente per tratteggiare l’agenda di governo dei prossimi giorni.

+++ CONTINUA A LEGGERE NEL GIORNALE IN EDICOLA OGGI +++

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo