manette-carabinieri
News
CIRIÈ L’anziano non si era accorto della intrusione delle malviventi, che avevano preso 6mila euro

Gli svaligiano la casa mentre guarda la tv: arriva la figlia e fa arrestare una zingara

L’arrivo dei carabinieri è stato provvidenziale. La rom però sta usando la tattica del silenzio

Era solo a casa, di fronte alla televisione e non si è accorto che nel suo appartamento tre zingare stavano facendo razzia di tutto. L’uomo, un pensionato italiano di 86 anni di Cirié, si è stupito quando la figlia, arrivata a sorpresa a casa, tratteneva, bloccandola con forza, una
rom di vent’anni, Emiy Eminovic, domiciliata nel campo in Strada dell’Aeroporto.

La nomade aveva tra le mani alcuni monili e delle banconote che aveva appena rubato nel piccolo alloggio dell’ignaro pensionato. La ladra non era sola, con lei altre due complici che all’arrivo della figlia della vittima sono riuscite a fuggire. Mentre la donna tratteneva la zingara, il pensionato ha telefonato ai carabinieri della stazione di Cirié che sono giunti sul posto del tentato furto in pochi minuti.

La ventenne è finita in manette, ma non ha detto una sola parola che potrebbe aiutare gli investigatori ad identificare le complici. Il colpo era avvenuto neppure un’ora prima. Le tre erano entrate nell’appartamento forzando la porta d’ingresso che non era chiusa a chiave o
con battente e, mentre il pensionato era concentrato a seguire la trasmissione in tv in cucina, le ladre mettevano a soqquadro il resto della casa: camera da letto e soggiorno.

Avevano messo insieme denaro contante per quasi 6mila euro e alcuni gioielli di famiglia, quando la porta di casa si è aperta improvvisamente ed è entrata la figlia dell’uomo che
portava alcuni sacchetti della spesa per il padre. Le tre zingare hanno tentato la fuga, cercando di arraffare il bottino, in parte recuperato dalla figlia del pensionato che ha letteralmente placcato una delle scassinatrici.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo