Schermata 2017-07-11 alle 08.32.37
News
NICHELINO

Gli inquilini delle abitazioni Atc ora ristrutturano le aree comuni

I residenti hanno effettuato piccoli interventi di manutenzione

Gli inquilini delle case Atc di via Parri scendono in strada per effettuare lavori di piccola manutenzione delle aree comuni, per rendere le zone dove abitano più accoglienti.

Sono partite con il mese di luglio le prime attività del progetto “Via Parri: comunità da abitare, territorio da vivere”. Si tratta di un’iniziativa della Cooperativa Educazione Progetto sostenuta dalla Compagnia di San Paolo tramite il bando “Abitare una casa, vivere un luogo”, in collaborazione con l’Atc, il Comune di Nichelino, il Cisa12, la Cooperativa Agridea e l’associazione Banca del Tempo di Nichelino.

Il progetto riguarda i caseggiati dal numero 1 al 12 di via Parri, in tutto 350 alloggi, e prevede la creazione di una piccola squadra di manutenzione del verde, per l’appunto formata dagli inquilini, che si occuperà (nei periodi compresi tra settembre – ottobre 2017 e maggio – giugno 2018) di mantenere in ordine le siepi dell’area verde della via.

Tramite il progetto si promuovono inoltre attività di laboratorio finalizzate alla creazione di aree fiorite, orti sui balconi, autoproduzioni di arredi da giardino, manutenzione e pulizia delle aree comuni dei caseggiati e anche interventi formativi riguardo al riciclaggio e alla gestione dei rifiuti. Le attività si svolgeranno sia nei caseggiati dispari, che in quelli pari. Inoltre saranno coinvolti i bimbi con attività di animazione. In collaborazione con la Banca del Tempo, verranno infine realizzate attività socializzanti come feste di vicinato, mercatino del baratto e altre iniziative scelte dagli inquilini. La finalità del progetto è quello di far sentire i residenti parte integrante del quartiere, da sempre uno dei punti più sensibili della città, così da renderli protagonisti della vita comune.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo