Sport
Tra venerdì 5 e domenica 7 febbraio si giocherà il 21° turno del campionato di calcio

Gli impegni di Juventus e Torino nel weekend di Serie A

I bianconeri in classifica hanno 39 punti e occupano il 4° posto, ma devono ancora recuperare una gara di campionato contro il Napoli. Tosta invece la situazione del Torino

Tra venerdì 5 e domenica 7 febbraio si giocherà il 21° turno del campionato di calcio di Serie A. La Juventus sarà impegnata sabato alle 18, quando all’Allianz Stadium arriverà la Roma, per quello che sia sulla carta sia (speriamo) sul campo sarà il big match di giornata. Il Torino, invece, sarà di scena poche ore prima (alle 15) al Gewiss Stadium di Bergamo, contro l’Atalanta.

I bianconeri in classifica hanno 39 punti e occupano il 4° posto, ma devono ancora recuperare una gara di campionato contro il Napoli. Tosta invece la situazione del Torino, che con 15 punti condivide il terzultimo posto con il Cagliari, a cui è davanti soltanto grazie ad una miglior differenza reti (-14 per gli isolani, -9 per i piemontesi).

Juventus-Roma

Tolto il ko di San Siro contro l’Inter del 17 gennaio, la Juventus è in un periodo più che positivo. Qualche giorno fa è arrivata la vendetta in Coppa Italia, grazie alla doppietta di Cristiano Ronaldo che ha sbancato il Meazza, mentre in campionato i bianconeri hanno vinto 4 delle ultime 5 gare disputate.

La Roma ha avuto un passaggio a vuoto intorno alla metà del mese scorso, quando una lite furiosa tra l’allenatore Fonseca e capitan Dzeko ha rischiato di minare gli equilibri dello spogliatoio. L’emergenza è fortunatamente rientrata subito e i giallorossi, dopo due vittorie di fila, sono terzi a 6 punti dal Milan capolista.

Analizzando il match, formazioni e pronostici, la Juventus parte favorita e ha tutte le carte in regola per portarsi a casa i tre punti.

Atalanta-Torino

Così non si può dire di un Torino sempre più in difficoltà. Nemmeno l’arrivo di Nicola sulla panchina, dopo l’esonero di Giampaolo, è riuscito a dare la scossa. I granata hanno vinto soltanto 2 volte in 20 partite di A, l’ultima delle quali lo scorso 3 gennaio sul campo del Parma: da lì in poi sono arrivati 4 pareggi e una sconfitta.

L’Atalanta, dal canto suo, sembrava in rampa di lancio: 0-3 sul campo del Milan capolista, semifinale di Coppa Italia e una rincorsa Champions che pareva inarrestabile. Invece la settimana scorsa la Lazio ha sbancato il Gewiss Stadium, minando un po’ le certezze del gruppo allenato da Gasperini.

Gli orobici hanno la ghiotta occasione di ripartire immediatamente, contro un avversario fragile, e con ogni probabilità riusciranno ad agguantare il successo.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo