giudici di pace
News
VIA DEI MUGHETTI

Giudici di pace, l’ex sede è vuota. Ancora nessuna novità sul futuro

A 9 mesi dal trasloco rimangono solo gli archivi

Gli uffici dei Giudici di Pace di Torino hanno lasciato il quartiere Vallette per approdare nel museo dell’ex carcere “Le Nuove” di via Borsellino angolo corso Vittorio Emanuele II. Sono sessanta i dipendenti che hanno dovuto fare i bagagli e trasferirsi. E sono 21 i giudici di pace, nove del civile e dodici del penale, chiamati a occupare le ex celle. E oggi, a nove mesi scarsi dal trasloco, si torna a discutere sul futuro dello spazio di viale dei Mughetti. Uno spostamento già in programma, eppure capire cosa ne sarà di quella struttura è ancora un punto interrogativo. « L’area è del Demanio – ha ribadito l’assessore all’Urbanistica, Antonino Iaria -, che dovrà mettere a bando gli spazi. Abbiamo un’interlocuzione in corso ed eventuali progetti di riutilizzo degli spazi verranno sicuramente condivisi con l’amministrazione». Una soluzione, in passato, si era trovata. O forse, per meglio dire, un’idea.

+++ CONTINUA A LEGGERE IL GIORNALE IN EDICOLA OGGI +++

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo