ambulanza apertura
News
“COCKTAIL” MICIDIALE

Giovane torinese in vacanza a Rimini abusa di alcol e marijuana: è intubato in ospedale

Il diciannovenne si è sentito male nella notte ma non è in pericolo di vita. La polizia interroga gli amici: è caccia al pusher

Ha rischiato seriamente la vita, un diciannovenne di Torino in vacanza a Rimini. Dopo aver assunto un mix di alcol e marijuana, il ragazzo si è sentito male e la scorsa notte, intorno alle 3:30, è stato ricoverato all’ospedale della città della riviera romagnola.

LA CORSA IN OSPEDALE.

Il cocktail avrebbe potuto avere conseguenze ben più gravi, ma per fortuna il diciannovenne, pur essendo intubato, non è in pericolo di vita. Subito dopo aver accusato i primi malori, il giovane turista è stato accompagnato da un compagno minorenne presso un albergo a Lagomaggio di Rimini, dove alloggiava un gruppo di giovani provenienti dal capoluogo piemontese. Da lì è stata chiamata l’ambulanza che ha trasportato il ragazzo in ospedale insieme all’amico minorenne, anch’egli ricoverato in via precauzionale perché non si sarebbe sentito bene.

LA POLIZIA INDAGA.

La polizia è stata informata dei fatti dai medici del pronto soccorso. Ora le forze dell’ordine stanno indagando per ricostruire l’esatta dinamica di quanto accaduto. Si cerca di capire cosa abbia spinto il giovane ad assumere questo cocktail di alcol e fumo che sarebbe potuto essere letale. Nelle prossime ore il test tossicologico dirà se ha assunto anche droghe sintetiche, mentre la squadra narcotici della polizia sta provando a risalire all’identità dello spacciatore. Nove ragazzi del gruppo di Torino sono stati convocati in questura per essere interrogati dagli agenti: la speranza è che le loro testimonianze possano fornire indizi importanti.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo