Dai panettoni alle colombe passando per i biscotti savoiardi e gli amaretti, la filosofia della Gilber rimane la stessa. Ossia quella legata ai principi di genuinità tramandati attraverso le ricette tradizionali piemontesi, patrimonio della famiglia che dal 1965 si distingue in Piemonte per la bontà dei suoi prodotti.

«Noi abbiamo ancora le mani in pasta», è il motto con cui l’ad Marco Viriglio ama comunicare la filosofia della Gilber. Nata come un piccolo laboratorio di pasticceria 54 anni fa, in via Cavagnolo 18 (dove esiste anche lo spaccio aperto al pubblico) a Torino, in zona Barriera di Milano, la Gilber oggi rappresenta un’eccellenza della nostra città, un’azienda importante che esporta i propri prodotti di pasticceria anche all’estero, dalla Francia alla Svizzera, dall’Australia al Canada. Archiviato, per il momento, il capitolo panettoni, i maestri pasticceri in vista della Pasqua sono alle prese con la produzione delle colombe, le buone, genuine e speciali colombe Gilber elaborate attraverso le stesse tecniche di impasto dei panettoni.

«La base è la medesima per quanto riguarda le materie prime, in sostanza tra panettone e colombe cambiano poche cose, la forma e la frutta. Nella colomba classica c’è tutta arancia candita di qualità, nel panettone c’è anche l’uvetta».

Alla base di tutti i prodotti Gilber, il lievito madre con cui ogni dolce viene preparato e che rende questa azienda, nonostante le dimensioni, un vero laboratorio della tradizionale artigianale dove vige esclusivamente la genuinità.

«Il nostro prodotto si basa sulla lievitazione naturale con lievito madre fatto da noi, e il processo di lavorazione dura oltre le 48 ore. Il lievito madre è un impasto semplice di acqua e farina che come un organismo vive e si riproduce ogni giorno per mezzo dei micro organismi di cui è composto. Noi lo curiamo con meticolosa attenzione e, grazie anche alla caratteristiche ambientali in cui si sviluppa, arriva a possedere qualità uniche».

Lavorare il lievito madre è un processo delicato e difficile «è come un bambino da crescere con tante coccole d’amore».

Gilber: via Cavagnolo 18
Tel: 011.2621387.
Orario: 8,30-12,30; 14,30-18; sabato mattina aperto per tutto aprile (domenica chiuso).