PIAZZA SAN GIOVANNI

Giacigli di disperati e clochard all’ombra del Duomo di Torino

La denuncia del comitato: «Sgomberarli non serve a niente»

Il dormitorio della disperazione sotto il Palazzaccio

Un vero e proprio accampamento di clochard è spuntato qualche notte fa sotto i portici del palazzo dell’Assessorato ai Lavori pubblici, in piazza San Giovanni, esattamente di fronte al Duomo di Torino. Sono sei o sette gli “invisibili” che sfidano il gelo notturno con coperte e sacchi a pelo. Non senza aver già suscitato le proteste dei residenti della zona: «Torino si sta trasformando in un dormitorio a cielo aperto, con barboni che dormono e sporcano ovunque. Il Comune deve intervenire e offrire un ricovero a queste persone prima che colonizzino anche piazza Duomo come hanno fatto con le altre piazze del centro». Le arcate, quelle del “Palazzaccio”, erano tra le poche in città a non essere state ancora assediate dai senzatetto che ora passano le notti sotto quasi tutti i portici di Torino.

+++ CONTINUA A LEGGERE NEL GIORNALE IN EDICOLA OGGI +++

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single