Una storia strappalacrime

Il gattino ha la testa nella bottiglia, ecco come riescono a liberarlo

Il povero micino ha trovato i suoi angeli custodi: può tornare a vivere serenamente

Chissà da quanto tempo stava soffrendo, la povera bestiola. Con la testa rinchiusa all’interno di una bottiglia, non vedeva praticamente più nulla e non riusciva neppure più a muoversi.

Il gattino, però, ha trovato i suoi angeli custodi. Una squadra di benefattori che, in poche semplici mosse, è riuscita a liberarlo dalla sua strana prigione e a restituirlo alla vita. Ecco in che modo.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single