banda dello spray - festival Reload
Cronaca
IL RETROSCENA

Gang dello spray tradita dalle chat. Un’altra rapina prima del 3 giugno

Ecco come è stato preso l’ultimo uomo della banda che colpì anche al festival Reload

Quella sulla banda dello spray oggi accusata di omicidio preterintenzionale per aver causato in piazza San Carlo l’ondata di panico nella quale ha trovato la morte Erika Pioletti è stata un’indagine fortunata. Dove le intuizioni degli investigatori e i tiri fortunati del destino tanto hanno fatto per rimettere insieme le tessere del puzzle. Se “Budino” e i suoi compari non avessero impunemente parlato al telefono del 3 giugno, probabilmente non si sarebbe mai svelato che dietro al disastro assassino ci fossero le rapine con il gas urticante.

CONTINUA A LEGGERE IL GIORNALE IN EDICOLA OGGI 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo