Sgominata la gang del rame a Settimo Torinese
News
IL BLITZ

LA GANG DELL’ORO ROSSO. Il rame rubato vale 200mila euro al mese: 12 arresti e 31 denunce. VIDEO

La banda riforniva tutto il Nord e il Centro Italia. La centrale era a Settimo. Sequestrata una ditta di demolizioni. Tre aziende coinvolte

Sgominata la gang del rame a Settimo Torinese. E’ lì che era stata allestita la centrale di smistamento dell’oro rosso rubato da piazzare in tutto il Nord e il Centro Italia. Un’organizzazione criminale strutturata nei minimi dettagli e da tempo finita nel mirino dei carabinieri, che hanno svolto una lunga indagine coordinata dal sostituto procuratore di Ivrea Lea Lamonaca durata più di un anno.

IL BLITZ. Stamattina i militari del Comando provinciale di Torino sono entrati in azione arrestando 12 persone e denunciandone 31. L’intera gang, specializzata in furti, ricettazione e riciclaggio di rame, è stata smantellata. Si stima che la banda producesse un giro d’affari di oltre 200mila euro al mese. Sequestrata una ditta di demolizioni, utilizzata come centrale di smistamento. Coinvolte pure tre aziende che acquistavano il rame rubato.

IL VIDEO DELL’OPERAZIONE DEI CARABINIERI:

ECCO COME AGIVANO:

SEGUONO AGGIORNAMENTI.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo