La Reggia di Venaria
News
Divieto sorvolo dal 23 al 30 settembre

G7: Reggia di Venaria off limits, dipendenti costretti a restare a casa

Per motivi di sicurezza, la prossima settimana avranno accesso agli uffici solo i lavoratori con mansioni tecniche, per prestare assistenza agli organizzatori del vertice

Reggia di Venaria “off limits”, la prossima settimana in occasione dei G7 di Industria, Scienza e Lavoro, anche per la maggior parte dei dipendenti del Consorzio che gestisce la residenza sabauda. Per motivi di sicurezza, la prossima settimana avranno accesso ai propri uffici soltanto i dipendenti con mansioni tecniche, per prestare assistenza agli organizzatori del summit internazionale. Restano a casa tutti gli altri, che possono scegliere se fare una settimana di ferie o recuperare le ore non lavorate nei giorni successivi al vertice.

DIVIETO SORVOLO SU VENARIA DA 23 a 30 SETTEMBRE
Intanto l’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile (Enac), ha comunicato che su Venaria è stato emesso il divieto di sorvolo. Subito dopo la mezzanotte del 23 settembre e fino alla stessa ora del giorno 30 sarà vietato tutto il traffico aereo VFR (Visual Flights Rules – voli a vista), inclusi i voli con velivoli ultraleggeri e i voli con i mezzi a pilotaggio remoto (droni), in un’area circolare avente un raggio di circa 4 chilometri dalla Reggia. Sono esclusi dal divieto i voli commerciali di linea e charter, i voli di Stato, quelli di emergenza, i voli sanitari, nonché quelli che saranno di volta in volta autorizzati dalla Prefettura di Torino.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo