FurtiAppartamenti
News
NICHELINO Visionavano le case vuote per le vacanze e preparavano colpi

Furti negli appartamenti, denunciate quattro nomadi

Le donne sono state pizzicate in auto con diversi strumenti idonei allo scasso

Si aggiravano in modo sospetto lungo le strade della città a bordo di una Toyota Yaris di colore giallo, ma sono state fermate dai carabinieri. È successo nella serata del 29 dicembre, in via Cuneo, a Nichelino. Quattro donne di etnia rom, di età compresa tra i 22 e i 37 anni, sono state pizzicate sull’utilitaria con diversi strumenti idonei a scassinare porte e finestre.

Probabilmente allettate dal periodo natalizio, quando molte famiglie vanno in vacanza lasciando case e appartamenti incustoditi, sono state notate mentre entravano e uscivano da alcune abitazioni della zona ma fortunatamente i militari hanno notato i loro strani movimenti e le hanno fermate e denunciate in stato di libertà per possesso di strumenti idonei allo scasso.

Le quattro donne, che vivono in campi nomadi di Torino e hanno precedenti per furto, sono state trovate in possesso di cacciaviti, un martello, un cellulare e altri oggetti adatti al loro scopo, tutti sottoposti a sequestro. Nell’auto non sono stati trovati oggetti di valore. L’operazione si inserisce nell’ambito del potenziamento dei controlli per reati contro il patrimonio effettuati nelle ultime settimane dai carabinieri della compagnia di Moncalieri.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo