Una decina i colpi messi a segno tra dicembre e aprile scorsi

Furti in negozi e nei cantieri edili per 40mila euro, arrestato ventenne

In manette è finito Dimitriu Mihai, moldavo residente a Torino. I carabinieri sono risaliti a lui dopo aver trovato, sul luogo di un raid, il suo portafogli

Rubano il giubbotto a uno studente e scappano: incastrati dal tatuaggio, finiscono in manette

Per furto aggravato e continuato i carabinieri hanno arrestato Dimitriu Mihai, 20 anni, moldavo residente a Torino. L’ordinanza di misura cautelare è stata emessa dal gip su richiesta della procura della Repubblica aostana.

UNA DECINA I COLPI MESSI A SEGNO
E’ accusato di aver commesso, tra dicembre e aprile scorsi, una decina di furti in esercizi commerciali e cantieri edili, asportando refurtiva e denaro contante per un valore complessivo di circa 40.000 euro.

TRADITO DAL…PORTAFOGLI
I militari sono risaliti a lui dopo aver trovato, sul luogo di un furto, un portafogli con all’interno dei documenti a lui riconducibili: “paragonando le fotografie del soggetto con quelle della videosorveglianza e riscontrandole con attività tecniche (tabulati telefonici) – spiegano i carabinieri – e’ stata accertata la sua colpevolezza”.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single