incidente ozegna 8
Cronaca
OZEGNA

Furgone contro un camion: muore sul colpo un 54enne [LE FOTO]

Tremendo frontale ieri mattina sulla provinciale per Castellamonte

Dramma, ieri mattina, ad Ozegna sulla provinciale 53 dove un uomo di 54 anni di Asti, Tommaso Termini, ha perso la vita in seguito a un tremendo incidente stradale.

Erano circa le 10 quando l’uomo, alla guida di un Fiat Doblò Cargo, stava viaggiando sulla provinciale in direzione di Castellamonte e, per cause in via di accertamento, ha invaso la corsia opposta. Proprio in quel momento, sopraggiungeva un camion Iveco che trasportava terra. L’autista si è trovato improvvisamente addosso il furgone e non ha potuto fare nulla per evitarlo: l’impatto tra i due veicoli è stato devastante. Persino il pesante mezzo d’opera si trovato con la parte anteriore semidistrutta. Ad avere la peggio, però, è stato il Doblò, scaraventato nel prato a lato della provinciale con l’abitacolo totalmente schiacciato.

La scena che si è presentata ai primi soccorritori è stata drammatica, l’uomo infatti è rimasto stritolato dalle lamiere. Una squadra di vigili del fuoco da Ivrea, due elicotteri e l’ambulanza della Croce Rossa di San Giorgio Canavese sono arrivati sul luogo del sinistro nell’arco di pochi minuti. Per il 54enne però non c’era più nulla da fare. Alle pattuglie dei carabinieri è spettato il doloroso compito dei rilievi e la gestione della sicurezza sulla strada. Il tratto di provinciale che collega Caluso a Castellamonte è rimasto chiuso per due ore fino alla rimozione dei veicoli e dei detriti. Dai primi resoconti a far sbandare l’uomo potrebbe essere stato un malore o una disattenzione, solo i referti daranno risposte certe in merito. L’uomo era in viaggio per lavoro, impiegato in una ditta di manutenzioni elettroniche ed informatiche con sede a Trofarello. Illeso, fortunatamente, il conducente del camion.

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Gruppo Gheron
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo