Mascherina
Il Borghese

Forza, usiamo la mascherina

Via Madama Cristina, ore 12,15, a due passi dal mercato. Tre ragazzine che occupano praticamente il marciapiede mi vengono incontro a passo svelto, ridono e parlano animatamente tra loro. Bella gioventù, ma senza l’ombra di una mascherina. Arrivo in prossimità del mercato e comincio a far la conta: la signora anziana con il carrello della spesa che si appresta ad attraversare ha il volto praticamente coperta da una garza azzurrina, accanto un giovanotto con lo zainetto fuma mentre parla al telefono. Del Covid, evidentemente se la ride. Arrivo a passo svelto fino all’incrocio con corso Vittorio. E quasi davanti al San Giovannino devo abbandonare il marciapiede totalmente occupato da una decina di ragazzi. Una mascherina in tutto, e per di più ripiegata sul mento. Alla fine la mia micro indagine si conclude 54 a 19. Dove 19 sono le persone che hanno accolto l’invito ad essere prudenti. Per sé e per gli altri. Come dire che altri 35, oltre il 40 per cento, snobbano il provvedimento del governo. E sfidano le multe. Quanto valgano questi numeri e se davvero hanno una qualche rilevanza sul comportamento dei torinesi, non lo saprò mai. E forse è meglio così. Ma la situazione in cui stiamo vivendo, con il virus che lentamente ma costantemente sta prendendo piede, non dovrebbe farci indulgere a certe libertà. Specie tra i giovani, visto che il Covid oggi non risparmia bambini, adolescenti e under 40. La statistica conferma che un positivo su tre è in questa fascia di età. Dunque serve prudenza e non solo quando si hanno i capelli bianchi. La mascherina sul volto, naso compreso, non sarà un antidoto al virus, ma certo rappresenta una buona protezione. Proprio come l’igiene delle mani. Fare i bastian contrari serve solo a mettere in pericolo amici, colleghi, genitori e nonni. Ecco, proprio a questi ultimi, dedichiamo questo piccolo sacrificio. Sono la nostra memoria.

fossati@cronacaqui.it

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo