La Ferrari di Vettel (Depositphotos).
Sport
La decisione

FORMULA 1. Gp del Canada: bocciato il ricorso della Ferrari, la vittoria resta a Hamilton

I nuovi dati non sono stati ritenuti rilevanti e significativi dalla Fia da ammettere la riapertura del caso relativo alla penalizzazione di 5 secondi inflitta a Vettel

Niente da fare. Bocciato il ricorso della Ferrari: la vittoria del Gp del Canada resta a Lewis Hamilton (Mercedes). I nuovi dati presentati dalla casa del Cavallino nell’incontro con la Federazione internazionale dell’Automobile nel paddock di Le Castellet, in vista del Gp di Francia, non sono stati ritenuti tanto rilevanti e significativi da ammettere la riapertura del caso relativo alla penalizzazione di 5 secondi inflitta a Vettel sul circuito nord americano. Per questo la Fia ha deciso di respingere il ricorso della rossa e lasciare il podio inalterato.

BINOTTO (FERRARI): “SIAMO DELUSI”
“Siamo delusi da questa decisione. Lo siamo per i nostri fan e per il nostro sport. Non ho intenzione di commentare oltre” ha commentato Mattia Binotto, il team principal della casa di Maranello.

VETTEL: “DELUSI MA ORA VOLTIAMO PAGINA”
“Siamo piuttosto delusi per il fatto che la materia non verrà più approfondita. Purtroppo è andata così, non ci resta che voltare pagina e guardare avanti” ha commentato Sebastian Vettel.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo