E' accaduto a Cumiana

Figlia lamenta maltrattamenti, carabinieri scoprono laboratorio di droga: 50enne in manette

La scoperta nel torinese: sequestrati 760 grammi di marijuana e materiale per il confezionamento della droga

Foto di repertorio (Depositphotos)

I carabinieri della compagnia di Pinerolo hanno arrestato un 50enne a Cumiana, nel torinese, per detenzione di sostanze stupefacenti.

I militari sono intervenuti, in realtà, per una segnalazione della figlia dell’uomo, che lamentava maltrattamenti subiti dopo una lite. Una volta in casa per i controlli, però, gli agenti hanno fatto la scoperta: 760 grammi di marijuana, sacchetti di carta e barattoli di vetro, un vero e proprio laboratorio della droga.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single