Fiamme nella comunità per tossicodipendenti di Agliè: distrutti tutti i mezzi dell'autorimessa
News
INCENDIO NELLA NOTTE

Fiamme nella comunità per tossicodipendenti: distrutti tutti i mezzi dell’autorimessa FOTO E VIDEO

Il rogo è divampato in località borgata Santa Maria ad Agliè, a pochi passi dal santuario. Nessuno è rimasto ferito

Fiamme nella comunità di recupero di Agliè (Torino). Un incendio, di grosse dimensioni, ha distrutto tutti i mezzi dell’associazione “Santa Maria della Rotonda“. E’ accaduto la notte scorsa, in località borgata Santa Maria, a pochi passi dal santuario. L’incendio è divampato poco dopo le 23,30 nell’autorimessa della comunità che, da oltre 40, anni si occupa di tossicodipendenza, danneggiando tutti e quattro i veicoli (un furgone, un camioncino e due Panda) parcheggiati all’interno del locale. Anche la struttura, in particolar modo la tettoia, ha riportato seri danni.

FIAMME DOMATE PRIMA CHE RAGGIUNGESSERO BOMBOLONE DI GPL
I vigili del fuoco di Ivrea e Rivarolo Canavese, giunti tempestivamente sul posto, sono riusciti a domare l’incendio prima che le fiamme arrivassero a lambire un bombolone di Gpl posizionato a pochi metri dal garage. Gli stessi veicoli, a quanto pare, erano alimentati a “gas” e pertanto i “caschi rossi” hanno dovuto centuplicare gli sforzi (hanno lavorato fino alle 2 della notte) per impedire che potessero saltare in aria, provocando, in tal modo, danni ancora più ingenti alla struttura.

NESSUNO E’ RIMASTO FERITO
Il rogo, in ogni caso, non ha intaccato il resto della struttura di borgata Santa Maria, ed è rimasto limitato alla sola autorimessa della comunità di recupero. Di conseguenza non ci sono stati feriti né intossicati tra gli ospiti e i dipendenti dell’associazione di Agliè.

CARABINIERI INDAGANO SUL ROGO: NESSUNA PISTA ESCLUSA
Sul posto, con i “caschi rossi”, sono giunti anche i carabinieri del locale distaccamento dell’Arma. Tocca a loro indagare sull’accaduto. I militari aspettano la relazione che sarà stilata dai vigili del fuoco per stabilire con esattezza cosa possa aver scatenato l’incendio, ma non si esclude, al momento, nessuna ipotesi. Compresa la pista che porta al dolo.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo