Il selfie di Amadeus prima della conferenza stampa di ieri
Spettacolo
IL SANREMO DI AMADEUS

«Una festa anche fuori dall’Ariston»

Tante donne, Fiorello e Tiziano Ferro. Gaffe del conduttore: dimentica Georgina

Chi dice Amadeus oggi dice novità. Lo aveva promesso fin dall’inizio, il neo direttore artistico, che la sua prima edizione del Festival di Sanremo – la 70esima, in corso dal 4 all’8 febbraio – sarebbe stata diversa: aperta, corale e, rigorosamente, rosa. E così ieri, alla conferenza stampa di presentazione del Festival, Amadeus si è presentato accompagnato da cinque delle dieci bellezze che lo affiancheranno all’Ariston: Antonella Clerici, Diletta Leotta, Emma D’Aquino, Laura Chimenti, Francesca Sofia Novello, per poi presentare le altre, Rula Jebreal, Sabrina Salerno, la conduttrice albanese Alketa Vejsiu, Monica Bellucci e Georgina Rodriguez vittima della prima gaffe sanremese di Amadeus “colpevole” di essersi dimenticato di citarla… Chissà come l’avrà presa CR7. A chiudere la quinta serata del Festival anche Mara Venier. In gara, 24 Big e cinque giovani.

Sarà un red carpet tutto da vedere quindi ma, sul quale sfileranno soprattutto le tante canzoni dei 70 anni di Festival trasformando la rassegna da fenomeno musicale a sociale, da vivere dentro e fuori dall’Ariston, come ha sottolineato il presidente di Rai Pubblicità, Antonio Marano, scelto come portavoce di Raiuno dopo la sospensione, a poche ore dalla conferenza stampa, del direttore, Teresa De Santis. Ma questa è un’altra storia. “The show must go on”, evidentemente, in quanto Amadues non ha fatto altro che ribadire che questa sarà una festa, un’edizione esilarante nella quale sarà accompagnato ogni sera dagli amici Fiorello e Tiziano Ferro. «Quando il 2 agosto ricevetti la telefonata della Rai ho capito che avevo realizzato un sogno dentro di me da sempre – spiega -. Il mio primo pensiero fu quello di mettere in piedi un festival che potesse stupire, con un occhio al passato ma che guardasse al presente e al futuro. Deve essere il più grande show che possa avere il nostro paese e fare pulsare la città intera. Uscirò dall’Ariston spesso, fino in piazza Colombo e parteciperò agli eventi esterni. Sanremo è di tutti, non è mio o della Rai, è della gente. E poi ci saranno le donne, tante donne in grado di raccontare cose diverse. E le canzoni, ho scelto loro non i cantanti. Fiorello è il primo che mi ha chiamato per farmi i complimenti e, ovviamente, l’ho invitato al mio fianco. Gli ho già prenotato la camera di fronte alla mia. Lui è un mio amico. Così come Tiziano Ferro, lo voglio tutte le sere con me. E Benigni, io sono un suo fan da sempre, lui è il top, averlo una sera con me è il massimo».

Tra gli ospiti attesi: la prima serata, Salmo, Gabriele Muccino che presenterà “Gli anni più belli” con Pierfrancesco Favino, Micaela Ramazzotti, Kim Rossi Stuart, Claudio Santamaria, Emma; la seconda, Monica Bellucci e ospiti a sorpresa; la terza Lewis Capaldi e Tiziano Ferro che duetterà con Massimo Ranieri, Mika; la quarta, Dua Lipa, Johnny Dorelli; sabato gran finale con Diego Abatantuono, Massimo Ghini, Donatella Finocchiaro e Paolo Rossi. Attesi Ultimo, Al Bano e Romina, Zucchero.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo