treno-generica
News
Nel 2017 il sistema che migliora la gestione del traffico dei treni viaggiatori e merci, sarà attivato sull’intera linea

Ferrovie: nuovo test sicurezza sulla Domodossola-Novara. E’ la prima volta in Italia

Il dispositivo, denominato Ertms/Etcs, garantisce una supervisione e un controllo del distanziamento in sicurezza dei convogli

Le Ferrovie hanno testato nel Piemonte nord-orientale, per la prima volta in Italia, un nuovo sistema per migliorare la gestione del traffico dei treni viaggiatori e merci. Il test è avvenuto sulla linea ferroviaria Domodossola-Novara. Il dispositivo in questione si chiama Ertms/Etcs, che garantisce una supervisione e un controllo del distanziamento in sicurezza dei treni, rendendo interoperabili le linee ferroviarie transfrontaliere di collegamento con l’Europa e incrementando ulteriormente la sicurezza degli attraversamenti stradali dei passaggi a livello.

NEL 2017 SISTEMA ATTIVATO SULL’INTERA LINEA
Nel 2017 il sistema sarà attivato sull’intera linea Domodossola-Novara, lunga circa 80 chilometri. “Le prove – spiegano le Ferrovie – hanno dimostrato la validità tecnica del nuovo sistema, che permette di incrementare le prestazioni delle linee attraverso un collegamento continuo via radio fra i treni, i punti di controllo lungo la linea e la sala di controllo centrale, situata a Novara. Grazie alla nuova tecnologia, ogni treno riceve, istante per istante, la conferma di via libera per proseguire il viaggio, migliorando sensibilmente gli standard di regolarità, puntualità e sicurezza”. Il sistema sarà esteso alle altre tratte italiane inserite nei Corridoi Europei.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

News
Vinci TorinoCronaca 2023
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo