Foto di repertorio (Depositphotos)
Cronaca
Carabinieri pronti a intervenire

Fanno l’ordinazione on line, arriva il raider, lo picchiano e lo derubano: arrestati due giovani

Sconcertante episodio in zona Vanchiglia: trafugati pochi euro, il cellulare e le chiavi del mezzo. Il fattorino in ospedale per accertamenti

Nel corso della notte i carabinieri hanno arrestato in flagranza di reato due giovani italiani per rapina ai danni di un rider. Il giovane fattorino si era recato in zona Vanchiglia per una delle tante consegne che in questo periodo lo vedono impegnato a portare cibo a domicilio, soprattutto negli orari in cui non è consentito consumare all’interno dei locali o l’asporto.

Ad attenderlo questa volta non c’era una tranquilla famiglia ma due giovani ragazzi italiani che, una volta aperto il portone di casa, lo hanno aggredito colpendolo con pugni al volto prima di derubarlo di quel poco che aveva con sé: qualche euro, il cellulare e le chiavi della propria vettura.

Il pronto intervento di una pattuglia della Stazione Po Vanchiglia ha consentito di rintracciare nell’immediatezza i due rapinatori nonostante avessero tentato di nascondersi, uno nella cantina dell’abitazione e l’altro in casa. Il giovane raider è stato invece trasportato in ospedale per accertamenti

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo