Foto Depositphotos
Buonanotte

Facebalonk

Facebook è come il Balon ante-Covid, affollato e pieno di mercanti che vendono qualcosa. Passeggi virtualmente, vedi i capannelli e ascolti. Se vuoi, intervieni. Ecco un po’ di frasi colte al volo: “A cosa sono servite le zone colorate? Ad avere il più alto numero di morti del mondo industrializzato in rapporto alla popolazione”. Più avanti un tizio racconta che in una conferenza stampa fu chiesto alla Merkel: “il suo vestito è lo stesso di ieri, non ne ha un altro?” Lei rispose: “Sono un funzionario del governo, non una modella”. Un’altra volta le chiesero: “Lei ha domestiche che le puliscono la casa, preparano i pasti, ecc.? Lei disse: “No, non ne ho bisogno, questi lavori li facciamo io e mio marito”. Un tizio mostra una bolletta Enel: energia 70,67 – trasporto e gestione del contatore 23,22 – oneri di sistema 47,57 – imposte 7,26 – IVA (anche sulle imposte (!!!!) 32,72 – totale 181,44 Euro a fronte di un consumo per 70,67. “Finché tollereremo questi furti – dice – il nostro paese sarà destinato al fallimento”. Poco più in là un tale propone di fare una class action al Ministro della Salute perché non c’è alcun protocollo di cura domiciliare: “il metodo Speranza ha fallito. Il protocollo ‘prendi la tachipirina e aspetta di essere rcoverato’ ha prodotto 95000 morti mentre in Giappone, dove hanno una popolazione doppia, ma fanno terapia preventiva, ne hanno avuti 7000”. Un altro scrolla la testa: “I virologi sembrano quei cerusici barocchi col parruccone in testa, che prescrivevano salassi a tutti. Il 95% moriva, ma guardando il 5% di guariti loro si pavoneggiavano come i grillini”. E altri discorsi ancora. Sarà virtuale, questo Facebalonk, ma non è male. Di spunti per riflettere ne offre.

collino@cronacaqui.it

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Buonanotte
EDITORIALE DEL GIORNO
Buonanotte
Buonanotte
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo