Le frecce d'argento vincono il sesto campionato consecutivo

F1. A Suzuka domina Bottas: Vettel 2°. Mercedes vince il titolo costruttori

La Ferrari spreca l'uno-due in qualifica con una partenza disastrosa. Hamilton chiude terzo, Leclerc solo 6°

Valtteri Bottas (Depositphotos)

Festa Mercedes a Suzuka: il Gran Premio del Giappone si è chiuso con la vittoria di Valtteri Bottas, leader della gara dall’inizio alla fine, davanti a Sebastian Vettel e a Lewis Hamilton. Così come era stato due settimane fa in Russia, anche oggi per la Ferrari sono tanti i rimorsi, visto che nella notte italiana Vettel aveva conquistato la pole davanti a Leclerc. Ma è stata la partenza a mandare in frantumi le speranze di vittoria della rossa: il tedesco si è piantato, rischiando la falsa partenza, e perdendo la posizione su Bottas, mentre Leclerc ha toccato e mandato in testacoda Verstappen, danneggiando la sua auto. Il monegasco è dovuto ripartire dal fondo della griglia, arrivando poi a chiudere al sesto posto. La Mercedes, grazie a questo risultato, ha conquistato il titolo costruttori 2019 con quattro gare d’anticipo: si tratta del sesto campionato consecutivo vinto dalle frecce d’argento.

ORDINE DI ARRIVO
1. Bottas (Mercedes)
2. Vettel (Ferrari) + 11″376
3. Hamilton (Mercedes) + 11″786
4. Albon (Red Bull) + 61″152
5. Sainz (McLaren) + 69″081
6. Leclerc (Ferrari) + 1 giro
7. Ricciardo (Renault) + 1 giro
8. Gasly (Toro Rosso) + 1 giro
9. Perez (Racing Point) + 1 giro
10. Hulkenberg (Renault) + 1 giro

 

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single