ExEmbraco4
Economia
PROROGATA LA CASSA INTEGRAZIONE

Ex Embraco, arriva lo stop ai licenziamenti

Revocati i licenziamenti per le 391 famiglie coinvolte

Sospiro di sollievo per i dipendenti della ex Embraco, arriva infatti lo stop ai licenziamenti.

Lo annunciano i sindacati Fim, Fiom e Uilm in una nota congiunta nella quale si evince come la curatela fallimentare del gruppo sia stata autorizzata dal giudice a presentare la richiesta di proroga della cassa integrazione straordinaria per tutti i lavoratori coinvolti.

La cassa integrazione sarà quindi prorogata per i prossimi sei mesi e le nella giornata di domani dovrebbero essere revocate le lettere di licenziamenti che erano state inviate ai dipendenti.

Il tutto arriva dopo la firma del verbale d’accordo tra i ministeri del Lavoro e dello Sviluppo Economico, Regione Piemonte, curatela fallimentare e parti sociali.

«Il primo obiettivo è stato raggiunto. E’ stato un percorso a ostacoli, ma con responsabilità comune si è riusciti nell’intento di tutelare quanto più possibile i lavoratori. Il via libera di oggi consente a 391 famiglie di tirare un momentaneo sospiro di sollievo». È il commento positivo dell’assessore regionale Elena Chiorino.

Adesso la palla passa a Mise per trovare una soluzione più stabile e durata.

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo