Addosso una pistola col caricatore

Era evaso dal carcere: rintracciato e arrestato in un bar di Barriera Milano [VIDEO]

Cristian De Bonis, 40 anni, aveva fatto perdere le sue tracce lo scorso 5 settembre non rientrando in prigione dopo il lavoro

Era evaso dal carcere Lorusso e Cutugno di Torino lo scorso 5 settembre, ma è stato rintracciato dai carabinieri della Compagnia Torino Oltre Dora e arrestato di nuovo. La fuga di Cristian De Bonis, il 40enne in regime di semilibertà che non aveva fatto rientro dal lavoro, facendo perdere le sue tracce, si è interrotta in un bar di Barriera Milano.

L’uomo, che doveva scontare pene fino al 2021 a causa di vari reati quali furto e rapina, è stato notato all’interno del bar, ma i militari hanno aspettato che uscisse per entrare in azione. Quando De Bonis è salito su un motorino, è stato fermato in un’area ritenuta più sicura: i carabinieri ritenevano potesse essere armato.

L’evaso, in effetti, aveva con sé una pistola calibro 7.65 marca Walter mod. Ppk con matricola abrasa carica, più un caricatore con 15 cartucce. Ha negato di essere Cristian De Bonis e ha declinato false generalità, poi vistosi alle strette ha confessato. I carabinieri hanno sequestrato anche un microcellulare e 875 euro in contanti.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single