Guardia di Finanza
Cronaca
A scoprirlo è stata la Guardia di Finanza di Lanzo Torinese

EVASIONE. Medico in pensione evade tasse per 350 mila euro: scoperto dalla GdF

Le indagini della GdF hanno scoperto che il medico non dichiarava al fisco i compensi ricevuti per le consulenze

Un medico, nonché professore universitario, ha evaso il fisco per le prestazioni e le consulenze che ancora prestava, e per il suo patrimonio immobiliare.

A scoprirlo è stata la Guardia di Finanza di Lanzo Torinese: ora il professionista dovrà pagare le tasse sui 350 mila euro circa non dichiarati, con l’aggiunta di interessi e sanzioni varie.

Le indagini della GdF hanno scoperto che il medico, che percepiva una pensione di 5.500 euro al mese, non dichiarava al fisco i compensi ricevuti per le consulenze che dava a noti studi medici torinesi, e non aveva dichiarato il possesso di 29 terreni e 4 immobili, locati i nero. Possedeva inoltre una quota di una società immobiliare attiva in tutta la provincia di Torino.

 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo