finanza_arresto
News
Operazione della guardia di finanza

Evade tasse per oltre 9 milioni di euro: arrestato noto imprenditore torinese

L’uomo era nel campo della vendita di auto di lusso nel pinerolese. A gennaio aveva dichiarato fallita la prima società

Bancarotta fraudolenta e omissioni nelle dichiarazioni dei redditi. E’ così finito in manette un imprenditore torinese, attivo nel pinerolese nella compravendita di auto di lusso.

Ad acciuffarlo i militari della guardia di finanza, che lo tenevano sotto la lente d’ingrandimento già da un po’.

Dal 2012 al 2015 l’uomo non ha presentati i bilanci delle società coinvolte, in alcuni casi create ad hoc per essere alleggerite delle ricchezze, degli utili e degli asset.

Lo scorso gennaio l’imprenditore aveva già dichiarato al tribunale di Torino il fallimento di una prima società.

L’evasione fiscale ammonta ad oltre 9.300.000 euro, mentre l’Iva constatata ammonta a a circa 1.800.000 euro.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo