Euro 2020
Sport
E il presidente Figc Gravina annuncia: “Vogliamo ospitare l’edizione del 2028”

Euro 2020, Italia con Bosnia, Finlandia, Grecia, Armenia e Liechtenstein

Effettuato il sorteggio delle qualificazioni a Dublino: urna benevola con gli azzurri di Mancini

Effettuati a Dublino, in Irlanda, i sorteggi dei gironi di qualificazione a Euro 2020. Urna tutto sommato benevola per l‘Italia, che ha pescato la Bosnia, la Finlandia, la Grecia, l’Armenia e il Liechtenstein.

Alla fase finale degli Europei, che saranno itineranti con le partite divise in dodici città (tra cui Roma, dove si svolgerà il match inaugurale) accederanno le prime due squadre di ogni girone. A marzo 2020, poi, saranno disputati i ripescaggi per gli altri quattro posti, che riguarderanno le squadre meglio piazzate della quattro fasce di Nations League non ancora qualificate.

Poco prima dell’effettuazione dei sorteggi il presidente della Figc, Gabriele Gravina, ha ufficializzato ai microfoni Rai che l‘Italia si candiderà ufficialmente per l’organizzazione degli Europei 2028. Ecco, intanto, tutti i gironi di qualificazione per il 2020:

Gruppo A: Inghilterra, Repubblica Ceca, Bulgaria, Montenegro, Kosovo

Gruppo B: Portogallo, Ucraina, Serbia, Lituania, Lussemburgo

Gruppo C: Olanda, Germania, Irlanda del Nord, Estonia, Bielorussia

Gruppo D: Svizzera, Danimarca, Irlanda, Georgia, Gibilterra

Gruppo E: Croazia, Galles, Slovacchia, Ungheria, Azerbaijan

Gruppo F: Spagna, Svezia, Norvegia, Romania, Far Oer, Malta

Gruppo G: Polonia, Austria, Israele, Slovenia, Macedonia, Lettonia

Gruppo H: Francia, Islanda, Turchia, Albania, Moldavia, Andorra

Gruppo I: Belgio, Russia, Scozia, Cipro, Kazakhstan, San Marino

Gruppo J: Italia, Bosnia, Finlandia, Grecia, Armenia, Liechtenstein

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo