Pasquaretta
Cronaca
Il caso giudiziario

Estorsione alla sindaca, Pasquaretta non si presenta all’interrogatorio

L’ex portavoce della Appendino non va dai pm: slitta l’audizione in procura

L’interrogatorio in procura a Torino slitta a data da destinarsi. Luca Pasquaretta, l’ex portavoce della sindaca Chiara Appendino, ha deciso infatti di non presentarsi all’audizione prevista per questa mattina.

Questo, almeno, è quanto trapela dagli ambienti giudiziari. Fra le ipotesi di accuse mosse nei confronti dell’ex portavoce, passato poi alle dipendenze del sottosegretario all’economia Laura Castelli, c’è quella di estorsione proprio ai danni della sindaca.

Pasquaretta ha ricevuto l’ordine di comparizione nei giorni scorsi e ha sempre ribadito pubblicamente la propria innocenza. La Appendino, invece, è stata ascoltata ieri dai pubblici ministeri sulla vicenda in qualità di testimone.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo