cantiere-esselunga
News
IL FATTO

Esselunga interrompe i lavori. E il quartiere resta in ostaggio

Disagi in via Tirreno, corso Turati e nelle vie Camogli, Forlanini e Giordano Bruno

«Guardate che bel “regalo” ci hanno fatto. Ora chissà per quanto tempo ci ritroveremo questo cantiere davanti al naso». Alza le braccia Giuseppe Marino, che da 18 anni gestisce la cioccolateria di via Tirreno 3. Né lui, né gli altri commercianti e residenti di zona, si sarebbero mai aspettati questo “pasticcio all’italiana”. La sentenza sul caso Esselunga, con il Consiglio di Stato che ha bloccato la costruzione, già avviata, del supermercato in corso Bramante, adesso presenta il conto a chi vive e lavora nel borgo. Oltre al market, l’area attorno era interessata, dal mese di novembre, dai cantieri per le urbanizzazioni, già completate per il 70%. Marciapiedi, strade, aree verdi, pista ciclabile, insomma tutte quelle opere che servivano ad abbellire, e a rendere più appetibile, la zona attorno al nuovo centro commerciale. Ma ora che i giudici amministrativi hanno imposto lo stop ai lavori, di appetibile c’è ben poco.

+++ CONTINUA A LEGGERE IL GIORNALE IN EDICOLA OGGI +++

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo