Intercettato dai carabinieri durante un controllo

Espulso, rientra in Italia con un passaporto falso: beccato a Castellamonte

L'uomo, un albanese di 37 anni, sarà nuovamente allontanato dal territorio nazionale

Espulso, rientra in Italia con un passaporto falso: albanese arrestato dai carabinieri a Castellamonte (foto di repertorio).

Espulso alcuni anni fa, era rientrato in Italia con un passaporto falso. Il “trucchetto” però è stato scoperto dalle forze dell’ordine e per il furbetto, un 37enne di nazionalità albanese già noto alle forze dell’ordine (in quanto, appunto, espulso diversi anni fa con divieto di rientro in Italia), è scattato l’arresto.

IL PASSAPORTO E’ FALSO
L’uomo, risultato domiciliato a Castellamonte, è stato intercettato dai carabinieri nel corso di un controllo in quella cittadina. Alla richiesta di documenti, ha mostrato un passaporto falso, non rispondente alle generalità conosciute dai militari di pattuglia.

SCATTA L’ESPULSIONE BIS
I successivi accertamenti hanno così consentito di scoprire la reale posizione del 37enne. Inevitabile l’arresto subito convalidato. L’albanese, già comunque scarcerato, sarà nuovamente allontanato dal territorio italiano.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single