Pusher 22enne nella rete della polizia: in tasca aveva soldi e droga.
Cronaca
Si tratta di un cittadino gambiano

Entra ubriaco in un minimarket ed esce senza pagare: arrestato per rapina

Il tempestivo intervento di personale della polizia faceva sì che la situazione non degenerasse ulteriormente

Era ormai ben noto al dipendente del minimarket di via Rossini perché solito entrare nel negozio, servirsi ed uscire senza pagare la merce, tendenzialmente alcolici.

Questa volta, il cittadino gambiano di 28 anni, irregolare sul territorio nazionale, ha addirittura colpito con un pugno l’inserviente pur di uscire fuori dal minimarket con le due bottiglie di birra prelevate dagli scaffali.

Il tempestivo intervento di personale della polizia faceva sì che la situazione non degenerasse ulteriormente, considerato il suo stato di ubriachezza: l’uomo, che ha precedenti penali specifici per reati contro il patrimonio e la persona, è stato tratto in arresto per rapina.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo