Smog: migliora l'aria a Torino, da domani stop al blocco diesel Euro 5
News
Dopo dieci giorni oltre la soglia, il blocco riguarderà anche gli Euro 5 diesel

ALLARME SMOG. Stop totale alle auto dopo 20 giorni consecutivi di sforamento

Il Comune vara il nuovo piano anti-inquinamento aggiungendo un terzo livello d’emergenza. L’assessore Unia: “Una misura estrema che si spera di non dover applicare”

Torino dichiara guerra allo smog e impone il blocco totale di auto private e veicoli commerciali se il limite giornaliero di Pm10 verrà sforato per venti giorni consecutivi. E’ quanto stabilito dal piano anti-inquinamento approvato oggi dalla giunta comunale, che anticipa il Piano per la qualità dell’aria della Regione. “Una misura estrema che si spera di non dover applicare” ha dichiarato l’assessore Alberto Unia.

TRE LIVELLI D’EMERGENZA.

Al primo livello di emergenza, che scatta dopo quattro giorni consecutivi di sforamento dei 50 mcg/mc, ci sarà lo stop ai diesel fino all’Euro 4 compreso. Dopo dieci giorni oltre la soglia, il blocco riguarderà anche gli Euro 5 diesel. Il terzo livello, che rappresenta la vera novità, imporrà il blocco totale di auto private e veicoli commerciale se si registreranno sforamenti per venti giorni di fila.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo