Profughi migranti
News
L’ANNUNCIO

EMERGENZA MIGRANTI. In Piemonte aprirà un terzo centro di prima accoglienza per i profughi

A dirlo è stata l’assessora regionale all’Immigrazione Monica Cerutti in occasione della visita al centro Fenoglio di Settimo Torinese

Un terzo centro di prima accoglienza in Piemonte per fronteggiare l’emergenza migranti. A dirlo è stata Monica Cerutti, assessora regionale all’Immigrazione, in occasione della visita al Centro polifunzionale “Fenoglio” di Settimo Torinese, il centro di prima accoglienza dei richiedenti asilo e rifugiati, gestito dalla Croce Rossa Italiana.

LA VISITA. 

“La mia visita al centro Fenoglio vuole essere una testimonianza della vicinanza e gratitudine della Regione Piemonte nei confronti degli uomini e delle donne che quotidianamente sono impegnati nella gestione della prima accoglienza in Piemonte e nei confronti di un’amministrazione comunale che ha deciso di governare il fenomeno di concerto con le altre istituzioni” ha commentato Cerutti.

L’ANNUNCIO. 

“Le difficoltà nella gestione dell’accoglienza sono sotto gli occhi di tutti, ma credo sia importante dare spazio anche alle esperienze positive. L’obiettivo della Regione Piemonte è quello di ampliare la rete dell’accoglienza, ma senza imporla, di concerto con l’Anci e le prefetture. È fondamentale accompagnare le amministrazioni locali nella costruzione di progettualità condivise. Il nostro sistema regionale prevede un secondo centro di prima accoglienza a Castello di Annone, in provincia di Asti, entrato in funzione da qualche settimana. Verificheremo nei prossimi mesi le necessità e la possibile localizzazione di un terzo centro di prima accoglienza sul territorio piemontese” ha concluso l’assessora.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo