tamponi
News
IL PROVVEDIMENTO

Emergenza Covid: 11 Regioni verso il rosso, c’è anche il Piemonte. Da domani stop a spostamenti nelle seconde case

La misura sarà valida da lunedì, ma già da domani altri due comuni del Cuneese diventeranno “rossi”

Emergenza Covid: undici regioni (una settimana fa erano solo tre) si accingono ad entrare in zona rossa. Tra queste figura anche il Piemonte. Sarebbe questo, a quanto pare, il risultato della cabina di regia convocata tra ministero della Salute, Istituto Superiore di Sanità e Regioni che ha analizzato questa mattina i dati settimanali del contagio, da cui sarebbe emersa una forte accelerazione dell’incidenza a livello nazionale con un Rt salito a 1,16 (da 1,06).

PIEMONTE IN ZONA ROSSA
Se le indiscrezioni fossero confermate e il ministro Speranza dovesse firmare le relative nuove ordinanze, da lunedì 15 marzo, l’Italia muterebbe nuovamente i “colori” di molte delle sue regioni. Quelle in rosso, oltre alle confermate Campania e Basilicata, sarebbero: Provincia di Bolzano, Provincia di Trento, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Marche, Lazio, Lombardia, Piemonte e Veneto.

IN BIANCO SOLO LA SARDEGNA
In arancione finirebbero le confermate Abruzzo e Umbria, anche Calabria, Liguria, Toscana, Molise (che scenderebbe dalla zona rossa), Puglia, Sicilia e Val d’Aosta. In bianco la Sardegna.

 DA DOMANI STOP A SECONDE CASE
Intanto, in attesa del cambio di colore, domani (sabato) e domenica, sarà vietato spostarsi verso le seconde case in Piemonte. Lo ha stabilito un’ordinanza della giunta regionale emanata proprio in vista del probabile passaggio della Regione in zona rossa a partire dal prossimo lunedi’ 15 marzo.

ALTRI DUE COMUNI IN ZONA ROSSA GIA’ DA DOMANI
Da domani alle ore 19 i comuni di Borgo San Dalmazzo e Boves, in provincia di Cuneo, entreranno in zona rossa. Si aggiungeranno quindi agli altri 23 già “rossi”: i tre comuni in provincia di Torino (Cavour, Bricherasio e Scalenghe), i 14 in provincia di Cuneo (Barge, Bagnolo Piemonte, Crissolo, Envie, Paesana, Gambasca, Revello, Martiniana Po, Oncino, Ostana, Rifreddo, Sanfront), i 7 comuni della Val Vigezzo, nel Vco (Re, Craveggia, Villette, Toceno, Malesco, Santa Maria Maggiore e Druogno) e uno, Crescentino, in provincia di Vercelli.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

News
Vinci TorinoCronaca 2023
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo