CarloCalenda
Cronaca
Adesso è corsa per accelerare il processo di reindustrializzazione del sito

Embraco, parla Calenda: “Siamo soddisfatti, ora reindustrializzazione”

Il ministro dello sviluppo economico commenta positivamente l’intesa sul futuro dei lavoratori

Il ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda non ha nascosto la soddisfazione per il buon esito dell’incontro al ministero, a Roma, in cui è stato raggiunto un accordo che apre uno spiraglio sul futuro dei lavoratori Embraco di Riva di Chieri.

“E’ stato raggiunto l’accordo sulla sospensione dei licenziamenti per avere il tempo di operare sulla reindustrializzazione su cui Embraco e Whirlpool si sono impegnate”, ha sottolineato il ministro.

Per Calenda è particolarmente importante che fino alla fine dell’anno i lavoratori potranno godere dello stipendio pieno, ma ora la necessità diventa quella di accelerare i tempi per garantire loro un futuro stabile: “Siamo soddisfatti – ha concluso Calenda – Ora la reindustrializzazione”.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo