Una delle manifestazioni degli operai Embraco
News
RIVA DI CHIERI

Embraco, l’appello a Gentiloni: «Sblocchi il piano per salvarci»

La lettera dei lavoratori al commissario europeo all’Economia
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

I lavoratori dell’ex Embraco scrivono a Paolo Gentiloni: «Sblocchi il piano per salvarci». Il destinatario dell’appello è l’ex presidente del Consiglio, oggi commissario europeo all’Economia. Perché proprio lui? Perché il futuro dei 400 lavoratori è appeso alle decisioni della Commissione europea: dopo l’abbandono da parte di Embraco-Whirlpool e il fallimento con Ventures, la nuova speranza è la fusione con la Wanbao Acc di Belluno e la nascita di Italcomp, un polo per la produzione di compressori per frigoriferi.

Dopo l’annuncio di metà settembre, però, non ci sono stati sviluppi. Tutto è fermo al primo tassello del piano di recupero sponsorizzato dal ministero dello Sviluppo Economico, cioè il prestito da 12 milioni di euro per Wanbao Acc (300 dipendenti).

+++ CONTINUA A LEGGERE NEL GIORNALE IN EDICOLA OGGI +++

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo