Sergio Chiamparino
Cronaca
L’impegno del governatore e l’iniziativa dei manovali

Embraco, il presidente Chiamparino a Bruxelles con i lavoratori. Le “tute blu” scrivono alla proprietà brasiliana

In programma un duplice appuntamento: alle 10 con il presidente Tajani e a mezzogiorno con una delegazione di europarlamentari. La lettera dei dipendenti al presidente Teixera

Il presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino, sarà a Bruxelles con i lavoratori dell’Embraco mercoledì. In programma un duplice appuntamento, alle 10 un incontro con il presidente del Parlamento Ue Antonio Tajani, e intorno alle 12 uno con una delegazione di parlamentari europei. “Presenteremo la situazione dell’Embraco – ha detto Chiamparino a margine di un appuntamento oggi in Regione – in modo che tutti abbiano chiari i problemi. Chiederemo impegno attivo dei parlamentari e del presidente dell’europarlamento per cercare di risolvere la questione”.

I LAVORATORI SCRIVONO ALLA PROPRIETA’ BRASILIANA
Nel frattempo, i lavoratori dell’Embraco hanno scritto a Paulo Henrique Teixera, presidente della multinazionale brasiliana che fa capo al gruppo Whirlpool, proprietario dell’azienda di Chieri. Nella lettera le “tute blu” citano un passaggio del codice etico di Whirlpool, in cui si la società promette di portare avanti il proprio business “con correttezza e rispetto per l’individuo e la collettività in generale. Sempre consci del fatto che non esiste un modo giusto di fare una cosa sbagliata”. I lavoratori sostengono che Embraco “è un esempio negativo per la comunità, un esempio lampante degli effetti del dio denaro per il quale non si guarda in faccia nessuno, in questo caso uomini, donne e bambini”.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo