marcello feraudo
Cronaca
IVREA

Ecco il Generale post-Covid: «Ora divertimento per tutti»

Sono stati presentati ieri in Comune i personaggi maschili del Carnevale 2023

«Vorrei che il Carnevale di quest’anno fosse un divertimento speciale non solo per me, ma per tutti» sono queste le prime parole del Generale “in pectore” dello Storico Carnevale di Ivrea, Marcello Feraudo, pronunciate ieri mattina alla conferenza stampa di presentazione tenutasi nella Sala Dorata del Comune di Ivrea. La definizione corretta è quella di Cittadino designato. Feraudo, infatti, potrà ricevere la sciabola e la feluca, ovvero i simboli del personaggio del Generale solo il 6 gennaio 2023 nella data ufficiale di inizio del Carnevale di Ivrea. Il Generale, è utile ricordarlo, è il principale personaggio maschile della kermesse eporediese che affiancherà il personaggio femminile della Mugnaia, la quale sarà resa nota solo alla vigilia della Battaglia delle Arance. Ieri, a fare gli onori di casa alla presentazione dei primi personaggi carnevaleschi erano presenti il vicesindaco Elisabetta Piccoli e il presidente della Fondazione del Carnevale Piero Gillardi. I due personaggi maschili che seguiranno il Generale sono il Sostituto Gran Cancelliere, ancora una volta rappresentato da Erino Mignone, e il Podestà, nella persona di Piero Groia. Molta commozione, ovviamente tra i presenti, anche perché erano ben tre anni che la manifestazione che non si teneva a causa della pandemia del covid. Molte le novità di questo ritrovato evento. Come ha detto Gillardi: «Si tratta oramai di un evento che va ben oltre la dimensione locale e goliardica, basti pensare al giro economico che genera con costi superiori al milione di euro, un’enormità se si considera la dimensione della città di Ivrea». E proprio sui costi quest’anno suona la nota stonata. Visti gli aumenti, anche le componenti, ovvero gli aranceri, saranno chiamati a versare alla Fondazione un contributo per la realizzazione del Carnevale. Una decisione che è stata accolta comunque favorevolmente purché ci fosse di nuovo Carnevale. L’appuntamento per la manifestazione è dal 16 al 21 febbraio prossimo.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo