carlo alessio
Cronaca
COLLEGNO

E’ morto poche ore dopo il padre: ucciso dal dolore, sepolti insieme

Carlo e Alessio Bologna avevano 74 e 39 anni. I funerali giovedì pomeriggio

Tutta Collegno è sconvolta per la morte, a distanza di pochissime ore l’uno dall’altro, di Carlo Bologna e di suo figlio Alessio. I due, che vivevano in un appartamento di corso Francia, sono deceduti nella giornata di lunedì. Una coincidenza che ha lasciato attoniti amici e parenti, ancora adesso senza parole per quanto accaduto. Prima è morto Carlo, che aveva 74 anni ed era in pensione da qualche tempo. Poi è stata la volta del figlio Alessio, dipendente di Gtt, che ne aveva 39 ed era in coma per via di un aneurisma cerebrale. I due erano molto conosciuti in città: Carlo Bologna, infatti, è stato a lungo responsabile del comitato di quartiere Regina Margherita oltre che responsabile degli scout Masci. Alessio, che era sposato con Fabrizia dal 2014 e aveva due figli, era stato assunto da Gtt solamente a ottobre dell’anno scorso, dopo anni trascorsi in aziende di trasporto privato e aver guidato le ambulanze della Misericordia di Collegno. Cordoglio anche a Susa, visto che il fratello di Carlo – nonché zio di AlessioFrancesco Bologna, è consigliere comunale dalla città. Il loro funerale verrà celebrato insieme nella mattinata di giovedì nella chiesa di San Massimo, in via XX Settembre, la parrocchia del quartiere. Sui social, intanto, in molti esprimo il cordoglio per la morte di Alessio: «L’amico migliore, l’anima più pura, il miglior fratellino ed amico che si potesse mai avere. Quello che si chiamava alle 2-3 di notte e te lo trovavi davanti casa e poi si andava, dove non si sapeva. Nessuno mai come. Ti aspettiamo e ci rivedremo presto. Nel frattempo guardaci da lassù e non fare altri scherzi, che quaggiù ci mancherai sempre. Ad averne avuti di più come te, il mondo sarebbe stato davvero un posto migliore. Grazie amico mio di tutto», lo ricorda un’amica.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo