Devoto
News
Che rischio

È l’ora della preghiera: devoto si china per la supplica nel bel mezzo dell’incrocio

Fasciato di bianco, si china in adorazione e invoca il suo dio: non c’è modo di farlo smettere

È l’ora della preghiera e questo signore fasciato di bianco è un tipo estremamente devoto. Non importa dove si trovi o cosa stia facendo, quando è l’ora del suo raccoglimento liturgico lascia tutto e inizia a supplicare il suo dio.

Siamo nel subcontinente indiano, molto probabilmente in un paese musulmano come Pakistan o Bangladesh, e il tizio in questione è facilmente riconoscibile: avvolto nella sua tunica bianca, si mette a pregare nel bel mezzo dell’incrocio.

Si piega in adorazione, prega, invoca. E accanto a lui sfrecciano camion, motociclette, autovetture e carri. Una persona prova a convincerlo a spostarsi, ma niente da fare: meglio invocare la protezione divina.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo